Uscita fotografica Orchidee spontanee sul Montalbo a Siniscola - Baronia Fotomania

Zona operativa principale: l'alta Baronia

Siniscola, Posada, Budoni

Contatti

baroniafotomania@gmail.com

+39 389 00 40 795

Vai ai contenuti

Menu principale:

Uscita fotografica Orchidee spontanee sul Montalbo a Siniscola

PROGETTI > Escursioni fotografiche
Il 16 Aprile 2016 alle ore 9:30 abbiamo fissato l'appuntamento in zona Sant'Efisio a Siniscola. Da qui abbiamo iniziato il cammino della nostra gita verso la miglior location per le orchidee, tema dell'uscita. Le richieste di partecipazione sono state molto gradite, tant'è vero che il gruppo era composto da una decina di persone ed alla fine si è rivelato un team piuttosto armonioso.
Dopo i tanti scatti fatti alle magnifiche orchidee del Monte Albo (o Montalbo), il nostro maestoso massiccio calcareo ci ha dato ospitalità anche per il pranzo, all'ombra delle possenti querce, abbiamo potuto assaporare la deliziosa acqua di fonte a chilometri zero. Grazie agli accompagnatori, abbiamo imparato che...
La flora vascolare (vegetazione dotata di radici, fusto e foglie che consentono la circolazione della linfa) del Montalbo è costituita da circa 660 specie. Tra di esse alcune sono estremamente rare in senso assoluto, altre ancora, per la maggior parte, sono piante distribuite su aree geograficamente molto vaste e talune addirittura cosmpolite (cit. I. Camarda).
Per quanto riguarda la numerosa famiglia delle orchidaceae, il Montalbo offre un ampio e variegato numero di specie.
Con la nostra uscita abbiamo incontrato:
- Limodorum abortivum (Limodoro)
- Orchis papilionacea (Orchide farfalla)
- Orchis longicornu (Orchide cornuta)
- Orchis mascula sp.ichnusa (Orchide della Sardegna)
- Orchis anthropophora (Ballerina)
- Ophrys speculum (Ofride specchio)
- Ophrys morisii (Ofride del Moris)
- Ophrys lutea (Ofride gialla)
- Ophrys fusca (Ofride scura)
- Ophrys neglecta (Ofride vespa)
- Ophrys incubacea (Ofride nera)
- Orchis provincialis (Orchide gialla)
- Neotinea maculata (Satirione macchiato)
Queste rappresentano solo una parte delle orchidee presenti sul Massiccio del S.i.c. Montalbo.
Oltre allo scopo didattico di quest'avventura, ci possiamo ritenere soddisfatti per la piacevole compagnia che la natura ed i partecipanti, ci hanno regalato; così da poter tornare a casa contenti ed appagati per il lavoro svolto.

Incontro organizzato da Arianna Tola, guida e naturalista Ivan Corrias (Soci BFM).
Anacamptis longicornu
(Orchide cornuta)
Limodorum abortivum
(Limodoro o Fior di legna)
Anacamptis papilionacea
(Orchidea farfalla)
Neotinea maculata
(Satirione macchiato)
Ophrys incubacea
(Ofride nera)
Torna ai contenuti | Torna al menu