Grotta Gana e Gortoe - BFM

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Grotta Gana e Gortoe

Territorio

L'uscita fotografica è stata curata da SaMarosa...
Grotta di Gana e Gortoe - 20 Giugno 2013

L' uscita è stata guidata da un'esperta speleologa (Manuela Mulargia) che è stata non solo di aiuto, ma un ottima compagnia per informazioni su questa meraviglia naturale sita all'interno del paese di Siniscola (NU).
E' notevole tra le altre spelonche quella di Monte Idda, che i siniscolesi dicono Sa conca de Gortoe. Chi entra vede una galleria poco larga ed in principio alta assai, ma subito la volta si abbassa. Dopo circa cento passi s'incontra, come la bocca di un forno, e bisogna andare strisciando tre o quattro volte la lunghezza del corpo per entrare nella galleria inferiore. Col favore di molti lumi si vede una galleria, e ,asserì qualcuno, che si potrebbe andar per un'ora. Nella parte più bassa del suolo vedesi un'acqua limpidissima ristagnante; nella volta si osservano quelle concrezioni calcaree che si dicono steatiti, le più in forma di bastoni puntati, le altre in svariatissime forme bizzarre.
Molti sono avanzati sino al laghetto, che appellano s'abba de Buda (l'acqua di Buda).
Queste acque sgorgano fuor della caverna anche di estate quando imperversa il vento; poi cessano fino all'inverno e continuano sino a maggio.
Gana’e Gortoe è integrata nell’abitato del paese di Siniscola, alle pendici del Monte Albo. La sua esistenza è nota da tempo immemore, le sue falde acquifere venivano utilizzate per soddisfare le esigenze della popolazione, infatti alimentavano il lavatoio Sa Untana dove le donne facevano il bucato.

foto di SaMarosa

LINK UTILI
Info dal sito del comune
Wikipedia
Visita didattica CEAS


COORDINATE
GPS: 40.578042,9.693765

AUTORI FOTO
SaMarosa

 
baroniafotomania@gmail.com
Torna ai contenuti | Torna al menu